Venerdì, 20 Settembre 2013 22:44

Hip hop

Hip hop Hip hop

L’Hip Hop è un movimento artistico, filosofico e culturale che nasce tra le strade degli USA approssimativamente nel 1970, anno in cui DJ Kool Herc, uno dei più importanti dj di New York, sperimentò, per tutti quelli che frequentavano le sue sale da ballo, nuove combinazioni di suoni e di stili che andavano dal Reggae al Funk e persino il Rock.

In un’atmosfera di competizione che avvolgeva l’ambiente del Bronx, sempre più artisti iniziarono a sfidarsi e a proporre musiche sempre più innovative, aggiungendo elementi vocali (i rapper).

Negli anni Novanta l’Hip Hop era una delle forze artistiche dominanti negli ambienti americani … e non solo! Con lo sviluppo dei mezzi di comunicazione di massa e con canali televisivi creati appositamente per trasmettere le nuove tendenze musicali ed artistiche (ad esempio MTV) l’hip hop è ora conosciuto in tutto il mondo.

E’ una danza che prescinde dalla tecnica e dalle regole.

E’ una danza SPONTANEA, che cresce insieme alle persone e alla loro fantasia.

Parole chiave sono:

  • RISPETTO: i ballerini non devono confondere la competizione con la mancanza di rispetto. I free styler (ovvero coloro che ballano senza una coreografia preparata, ma solo ascoltando il beat e il loro cuore) hanno rispetto per chi, come loro, mette in campo la propria anima mostrandola al pubblico, senza paura di essere giudicati, mostrando solo la loro essenza.
  • RICERCA: è la ricerca delle nuove tendenze che nascono nel mondo che rendono un ballerino di hip hop sempre più completo ed aggiornato. Un vero “HipHopparo” (come simpaticamente ci definiscono) ha sempre voglia di scoprire le origini di quello che fa…Ad esempio…chi di voi sapeva che il famosissimo passo di Michael Jackson chiamato “Moonwalk” è in realtà un’evoluzione di un passo di Bill Baily, ballerino di tip tap degli anni ’50?
  • FIDUCIA: la fiducia è una componente essenziale, come in ogni stile di danza. I ballerini devono fidarsi di loro stessi, delle proprie capacità e del proprio istinto musicale. Senza questa componente l’estro creativo del ballerino non può esprimersi, ma rimane bloccato dall’insicurezza.
  • Ed infine…PASSIONE!!

Video

Esibizione Oktoberfest 2011
Letto 2792 volte Ultima modifica il Venerdì, 17 Ottobre 2014 15:11

Informativa. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Consulta la Cookies Policy